Nota di lettura a "Racconto piccolo" di Melusina Richella

da Punto di Vista n. 43/2005

Narrativa. Per capire questo romanzo-diario o fantasia a p. 7 'Io so solo parlare di me stessa o del mio tanto amore sprecato' - egotismo che tuttavia si vela nello pseudonimo dell'autrice che vive a Milano ma Ŕ di origine toscana. Nel libro esprime liberamente fatti, idee, sensazioni: conta perci˛ la scrittura individuale originalmente concepita: screziature di poesia ed esoterismo - Lilit d'ascendenza superica - in un'opera anomala e con tratti visionari (p. 85) dai quali emerge una femminilitÓ lunare.