Minima Verba

Marco Buzzi Maresca

LE CODE DEL DRAGO

anno 2019, pp. 76, € 13,50 - Genere: Narrativa
Collana: Minima Verba (Nuova Serie)
ISBN 978-88-94978-16-2

Prefazione di Maria Laura Vittori.

Le illustrazioni del testo sono tutte opera di Marco Buzzi Maresca, al tratto o con la tecnica del collage.

Leggi la scheda del volume

Leggi la recensione di Tania di Pietro da "L'AGE D'OR - Rivista online di cinema e cultura" giugno 2020


Un bimbo che ha nel nome un destino: “Lontanodame”. E che nome è […] un nome che ti porta lontano!? Ma tra la folla che ascolta ingenua e il narratore smaliziato si apre una dialettica per cui l’impensabile diviene pensabile, l’indicibile diviene dicibile. Così le avventure si dispiegano avvincenti, riempiendosi di senso: l’origine, il divenire, la meta e il desiderio che tutto spinge diventano intellegibili, seppure il codice sia in parte oggettivo e in parte soggettivo (come ogni realtà psicologica). E Jung, Klein e Lacan ci offrono bagliori per inoltrarci tra ombre, fulmini di invidia, nomi e numi. Tutto si dispiega in un mondo vivo, la cui vita è da custodire, piegandosi anche a leggi non del tutto conoscibili. ”

Antonella Calzolari

FORSE DIVENTERÒ COME IL SILENZIO

anno 2019, pp. 88, € 13,50 - Genere: Poesia
Collana: Minima Verba (Nuova Serie)
ISBN 978-88-94978-20-9

Leggi la scheda del volume

Leggi la recensione di Luciano Nanni da Literary.it n. 3/2020

Leggi la recensione di Elisa Davoglio da Literary.it n. 8/2020

Leggi la recensione di Rodolfo Di Biasio da "America oggi"


“ Forse andrò in un’altra terra
dove gli alberi parlano e
la sabbia respira.
Forse diventerò come il silenzio
che mi racconta tante cose.
Forse l’acqua e il sole
saranno il mio mondo.
Mai dimenticherò di portare con me
l’amore; soltanto
io, sarò, forse… ”

Velio Carratoni

Il sorriso funesto

anno 2003, pp. 56, € 9,00
ISBN 88-87959-65-X

Leggi l'introduzione di Donato Di Stasi

Leggi la recensione di Roberto Di Pietro

Leggi la Nota di lettura da Punto di Vista n. 36

Leggi la recensione da Punto di Vista n. 37

Leggi la recensione apparsa sul sito http://www.vicoacitillo.it (in formato PDF)

Gemma Forti

La casta pelle della luna

anno 2002, pp. 56, € 9,00
ISBN 88-87959-32-3

Leggi l'introduzione di Donato Di Stasi

Leggi la recensione da Punto di Vista n. 35

Leggi la recensione apparsa sul sito http://www.vicoacitillo.it (in formato PDF)

Giorgio Logiacco

Il re del mondo e altre prose

anno 2003, pp. 16, € 5,00
ISBN 88-87959-55-2

Esaurito

Claudio Morelli

No longer me

anno 2002, pp. 32, € 5,00
ISBN 88-87959-31-5

Leggi l'introduzione di Donato Di Stasi

Tommaso Putignano

mezzagamba e Millesguardi

anno 2005, pp. 32, € 8,00
ISBN 88-87959-31-5

Leggi l'introduzione di Donato Di Stasi

Tiberio Recine

L'anima si mette sotto la pioggia

anno 2001, pp. 16, € 4,00
ISBN 88-87959-78-1

Leggi l'introduzione di Donato Di Stasi

Fabio Strinati

OBSCURANDUM

Prefazione di Sara Picardi. In copertina: Antonio Vangelli, p.a., cm. 50x70, 1992 (Collezione privata).

anno 2020, pp. 54, € 13,00 - Genere: Poesia
Collana: Minima Verba (Nuova Serie)
ISBN 978-88-94978-29-2

Leggi la scheda del volume


“Le poesie di Fabio Strinati assomigliano alla sua musica. Sono raminghe e saltellano in territori con temperature differenti, danzano tra il convenzionale e l’assurdo, con un piede da una parte e uno dall’altra…”

Alessandro Trionfetti

MAKAKO JAZZ

anno 2019, pp. 66, € 14,00 - Genere: Narrativa
Collana: Minima Verba (Nuova Serie)
ISBN 978-88-94978-18-6

Presentazione di Roberto Sandrucci. Disegni di Giulio Carcani

Secondo classificato al Premio Internazionale di letteratura Sarzana Dantesca Sigillo di Dante VI Edizione 2020

Leggi la scheda del volume


Non si tratta di scrittura militante in senso stretto; piuttosto di un’opera che potrebbe venire dall’esperienza della militanza, che di volta in volta assume la forma del memorandum, del vademecum, del racconto, della postilla, della meditazione e della visione, sperimentata secondo registri diversi che vanno dall’ironia all’aperta denuncia…

“ Ciancia lo camello ale dune e ale palme delo mare, discorenno esso cullega camellescamente lo smottamento delo ciclone a piani chiù gennerali. Se riporta la resposta dele palme e l’omaggio delo camelo a uno scarparo irachegno (che è fatto documentato). Continua a narrarsi l’inaudito arivo de na compagnia de ndiani pellirossi allu galoppo. A siguire dialogo tra questi e lo camello. Si rifirisce la dotta disputa. Ner mentre bbrillante e mai più vista apparizione de Ortensio, bbellissimo makako parlante. ”